-Il confronto dell'osteopatia per la Svizzera. Trova il miglior osteopata della tua zona!- Cerchi un osteopata in Svizzera? Allora avete trovato l'indirizzo giusto con il nostro portale di confronto online. Date un'occhiata ai profili degli osteopati di tutti i cantoni svizzeri. Inoltre, le autodescrizioni, i rapporti sull'esperienza e le valutazioni di altri pazienti vi aiuteranno a trovare rapidamente un osteopata che soddisfi le vostre aspettative. La ricerca avanzata consente di specificare la lingua e di cercare offerte speciali. Inoltre, molti fornitori della nostra piattaforma forniscono già informazioni sui prezzi nei profili. In questo modo è particolarmente facile scoprire osteopati a basso costo. -Che cosa fa un osteopata?- L'osteopatia si è sviluppata a partire dalla fine del XIX secolo come forma autonoma di medicina con un proprio repertorio diagnostico e terapeutico. Il nome risale alle antiche parole greche ostéon per le ossa e páthos per la sofferenza. Il medico americano Andrew Taylor Still, considerato il fondatore dell'osteopatia, ha adottato una visione olistica della salute e della malattia. L'assunto di base che il corpo forma un'unità funzionale e ha la capacità di rigenerarsi è ancora oggi alla base di tutti i trattamenti osteopatici. Di conseguenza, il compito più importante dell'osteopatia è quello di sostenere questa auto-rigenerazione secondo il principio "aiuto per l'auto-aiuto". Uno degli obiettivi principali è il riconoscimento e la correzione dei disturbi del movimento nell'organismo umano. Nella diagnosi, l'osteopata rintraccia le restrizioni di movimento e i cambiamenti strutturali attraverso la palpazione sensibile. Anche le mani dell'osteopata svolgono il ruolo più importante nel trattamento. Le delicate regolazioni manuali di singole parti del corpo migliorano la mobilità delle strutture interessate. Questo permette all'osteopata di riequilibrare il corpo in modo naturale. -I metodi di osteopatia- Nell'ambito dell'osteopatia si possono distinguere diversi metodi di trattamento. Uno di questi metodi è la tecnica dell'energia muscolare. Si tratta di tirare manualmente i movimenti dei muscoli lungo la colonna vertebrale. La trazione allenta i blocchi nelle vertebre e ripristina la funzione articolare originale. Gli impulsi manuali della tecnica miofasciale vengono applicati alle fasce. Le fasce sono strati di tessuto connettivo fibroso che attraversano tutto il corpo come fasce superficiali e profonde. Le fasce che circondano gli organi interni sono chiamate fasce viscerali. L'importanza della fasciae per il sistema muscoloscheletrico si è spostata negli ultimi anni al centro della ricerca scientifica. L'osteopatia ha svolto un importante ruolo pionieristico. Con la tecnica Counterstrain, l'osteopata si dedica a punti dolorosi per la pressione nell'apparato muscoloscheletrico, che sono chiamati punti teneri. Ci sono 200 di questi punti di gara nel corpo umano. La maggior parte di essi si trovano nelle inserzioni tendinee, sulla pancia muscolare e sui processi ossei. Il fondatore della tecnica di controspinta è il medico e osteopata statunitense Lawrence H. Jones. La tecnica funzionale è un metodo indiretto di osteopatia. Funziona con i riflessi che si attaccano al sistema nervoso centrale e al midollo spinale. Questo corregge gli impulsi nervosi difettosi che sono responsabili di attività muscolari disturbate, come l'aumento permanente della tensione muscolare. Il fondatore della tecnica funzionale è William L. Johnston. I cambiamenti di tensione negli organi interni come lo stomaco o il fegato possono essere rilevati e trattati con osteopatia viscerale. Come per la tecnica miofasciale, l'attenzione è focalizzata sulle fasce, più precisamente: le fasce viscerali in cui sono incorporati tutti gli organi interni. La tensione nella fascia viscerale porta a disturbi funzionali e limitazioni del movimento degli organi, che possono essere trasmessi anche all'apparato muscoloscheletrico. Lo scopo della tecnica viscerale è di liberare queste tensioni. La tecnica craniosacrale è stata sviluppata nel 1930 dal Dr. William Garner Sutherland. Il medico americano ha scoperto che le ossa craniche si muovono al proprio ritmo, che è indipendente dalla frequenza cardiaca. Le oscillazioni continuano su tutto il midollo spinale fino al coccige. I disturbi del ritmo delle ossa craniche possono causare una serie di disturbi, tra cui dolori alle articolazioni temporomandibolari, mal di testa, tensioni muscolari e acufeni. Nell'osteopatia craniosacrale, i disturbi vengono palpatati e poi risolti con una leggera pressione. -Formazione - Chi può essere un osteopata?- L'osteopata è una professione sanitaria riconosciuta in Svizzera. Se vuoi lavorare come osteopata, devi completare un corso di studi. Gli studenti acquisiscono le conoscenze teoriche di base nel programma di bachelor. Il successivo programma di Master si articola in tre sezioni: - formazione clinica con simulazione realistica - l'integrazione e l'approfondimento delle conoscenze acquisite dagli studenti durante gli studi di Bachelor - la parte di ricerca con una tesi di Master finale -Quando l'osteopatia ha senso?- In quanto concetto diagnostico e terapeutico olistico, l'osteopatia non si limita a diagnosi e indicazioni specifiche. La maggior parte dei pazienti che optano per il trattamento osteopatico soffre di disturbi dell'apparato muscoloscheletrico. Inoltre, l'osteopatia può aiutare con disturbi del sonno, mal di testa e problemi digestivi. La medicina ortodossa e i trattamenti osteopatici non devono essere considerati reciprocamente esclusivi. Entrambi i punti di vista del corpo umano si basano su solide conoscenze anatomiche e fisiologiche, che si completano molto bene l'una con l'altra. Ad esempio, i trattamenti fisioterapici e fisioterapici possono essere utilizzati parallelamente all'osteopatia. Se si opta per il trattamento osteopatico, si dovrebbe sempre portare con sé alla prima seduta tutti i risultati medici convenzionali, come radiografie, risonanze magnetiche, rapporti operativi e altri referti medici. -Migliore osteopata - come scegliere?- Il riconoscimento come professione sanitaria e il riconoscimento del master in osteopatia in Svizzera sono stati concessi solo nel 2016. Molti osteopati in Svizzera hanno quindi un grado diverso ma equivalente. Se si confrontano gli osteopati, l'appartenenza all'Associazione svizzera degli osteopati (SVO) è un utile criterio di selezione. L'ammissione all'SVO è caratterizzata da esami rigorosi da parte della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della sanità (CDS). Il requisito di base per l'ammissione all'associazione è un minimo di cinque anni di formazione con una tesi di laurea in un policlinico in Svizzera o all'estero. Inoltre, i candidati devono dimostrare di aver completato uno stage sotto la supervisione di un osteopata. La durata dello stage non deve essere inferiore a due anni. Inoltre, la SVO accetta solo membri che praticano esclusivamente come osteopati. Questo per garantire che i professionisti siano pienamente impegnati nell'esercizio della loro professione. -Le compagnie di assicurazione sanitaria coprono i costi dell'osteopatia?- L'impiego di cure osteopatiche dà diritto alle casse malati svizzere di rimborsare in larga misura i costi. Il rimborso viene effettuato tramite l'assicurazione complementare per la medicina alternativa e complementare. Tuttavia, è consigliabile contattare la propria cassa malati prima di iniziare il trattamento. In alcuni casi, gli osteopati precedentemente approvati sono stati rimossi dagli elenchi dei singoli assicuratori sanitari. Ciò era dovuto agli elevati costi di trattamento di questi osteopati, che le compagnie di assicurazione ritenevano troppo elevati. Un osteopata economico può quindi essere una scelta migliore di un osteopata con un'offerta nella fascia di prezzo più alta. -Osteopatia - Valutazioni ed esperienze- Vi raccomandiamo di fare ampio uso delle valutazioni e delle esperienze di altri pazienti sulla nostra piattaforma. Le valutazioni sono assegnate secondo il principio delle sei stelle. A colpo d'occhio è possibile valutare la soddisfazione complessiva degli altri pazienti. Inoltre, vale la pena di leggere in dettaglio le relazioni sull'esperienza acquisita. Le probabilità sono elevate che già diversi pazienti con problemi simili come si è andato a un certo osteopata e hanno dato valutazioni circa il successo del trattamento. Una combinazione di molte delle migliori valutazioni e molte esperienze positive è un utile criterio di selezione quando si confrontano diversi osteopati. Vorremmo anche incoraggiarvi a presentare una valutazione sul nostro portale di confronto dopo un trattamento e a scrivere una relazione sull'esperienza a beneficio dei pazienti che visitano il nostro portale dopo di voi. -Pubblicità osteopatica, vincere nuovi pazienti- Anche tu sei un osteopata? Allora vi invitiamo cordialmente a creare un profilo sul nostro portale. Oltre alle consuete informazioni e possibilità di contatto come homepage, numero di telefono e indirizzo e-mail, avete la possibilità di inserire una descrizione dei servizi offerti. Approfittate di una maggiore visibilità su Internet. Cogliete l'opportunità di presentarvi ad un gran numero di potenziali pazienti nella migliore luce possibile. Gli utenti di Osteopathic Comparison provengono da tutti i cantoni della Svizzera.